Settembre 2018

Si identifica con bioplastica un qualsiasi materiale plastico che derivi da materie prime rinnovabili e sia biodegradabile. Una nota bioplastica è la Mater-Bi, utilizzata spesso per i sacchetti dei rifiuti organici: si ottiene dall’amido di mais, degradandosi nell’acqua non pura, grazie all’azione di microorganismi, producendo...

A luglio il Consorzio Italiano Castalia ha posato sul Po una diga sperimentale per raccogliere la plastica finita nelle acque del fiume, cercando così di contrastare il conseguente afflusso nelle acque marine. Castalia opera da 30 anni per salvaguardare le acque del nostro Paese con bonifiche...

Il Consorzio Bestack, dedicato agli imballaggi in cartone ondulato, ha varato fin dal 2016 un progetto per imballi attivi, rivolto al mercato ortofrutticolo.Si aggiungono olii essenziali naturali al cartone ondulato, capaci di rallentare il processo di maturazione e la senescenza del prodotto, allungando di almeno...

L’Italia è spesso presentata come la nazione del rifiuto selvaggio. A dispetto di questo impietoso giudizio, avvallato peraltro da immagini che mostrano città sommerse dai rifiuti, Legambiente ha sottolineato che il nostro Paese è tra i più virtuosi in fatto di raccolta differenziata dei rifiuti.Abbiamo...

All’inizio del 2018, l’Europa ha lanciato la sua sfida contro l’abuso della plastica con il lancio del progetto Public Waste Strategy. L’idea è quella di un piano condiviso tra gli Stati membri per rendere più facilmente riciclabile i contenitori in plastica, come le bottiglie utilizzate...